Rock B(r)and: il marketing dei Rolling Stones

Il brand marketing si fonda indiscutibilmente su quattro items: prodotto, immagine, posizionamento, logo ed esperienzialità. I brand definiscono strategie di brand notoriety, awareness, fidelity e consumer engagement, basate su un mix calibrato di  questi items.

Quando pensiamo a case histories vincenti, solitamente pensiamo ad esempi di multinazionali del settore Food & Beverage, a Case Automobilistiche, a colossi del settore Tech ed High Tech, Brand Farmaceutici e di Cosmetica. Se proviamo però ad allargare i confini, noteremo che esempi da manuale possono essere individuati anche in una sfera diversa e a volte sottovalutata: quella dell’arte e della musica. Diversi artisti e band musicali hanno sapientemente dosato gli ingredienti per la ricetta che li ha portati al successo. This Marketers Life, mediante la penna di Andrea Saccarola, ha pubblicato un articolo che mostra come il Rock B(r)and , in alcuni casi, sia emblematico e possa rappresentare una vera e propria lezione di marketing. In particolare è stato evidenziato il lavoro di una band musicale, entrata a far parte della storia della musica, non solo grazie all’arte ed al talento dei propri componenti, ma anche mediante un’attenzione sapiente alla creazione di un brand solido e riconosciuto in tutto il mondo, abbattendo le distanze ed i limiti generazionali: parliamo dei Rolling Stones!

Qual è la ricetta del loro successo, analizzata da Andrea Saccarola?

Il prodotto

Certamente il talento di ogni membro della band è l’anima del successo dei Rolling Stones, divenuti un evergreen mai scontato, rispettando dunque la regola aurea del marketing: product is the king!

Immagine e posizionamento

La grandezza dei Rolling Stones deriva anche da una presenza scenica unica ed inimitabile, oltre che da una capacità non molto diffusa: la tendenza a non tradire le proprie radici e a trasformare radicalmente il proprio stile. Molti artisti tendono a trasformare il proprio stile nel tempo, al fine di adeguarsi ai diktact delle nuove tendenze, cadendo nel clichè del “commercializzato”. Sebbene i Rolling Stones abbiamo saputo evolversi, non hanno mutato drasticamente la propria musica, rappresentando dunque un esempio di integrità nei confronti della propria personalità. Il brand dunque è divenuto un indicatore di qualità e garanzia grazie al forte posizionamento, insomma… i Rolling Stones non deludono mai!

Di Bjoemu - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=63765266

Di Bjoemu - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=63765266

Logo

Chi non conosce il logo del Rolling Stones?! E’ divenuto un simbolo cult, che ha dato origine peraltro ad un impero del merchandising senza precedenti! T-shirt, tazze, adesivi, accessori disparati continuano a spopolare anche tra gli adolescenti. L’iconico logo, commissionato da Mick Jagger, è stato realizzato da John Pasche, il quale, unendo in una grafica la bocca del frontman e la lingua della dea indiana Kali, realizzò probabilmente il miglior band logo di sempre. Un logo che allude all’energia, alla sregolatezza ed alla trasgressività e che identifica la band senza riferimenti testuali… insomma le parole non sono necessarie!  

L’esperienza

L’esperienzialità è assicurata non soltanto mediante il concerto live, un vero e proprio show in grado di lasciare in tutti gli spettatori un ricordo indelebile, ma anche attraverso una serie di altri elementi. Per esempio? Beh, sicuramente la mostra temporanea londinese, battezzata “Exhibitionism”, resterà un’esperienza indimenticabile. Ripercorre infatti i 50 anni di carriera con riproduzioni di esperienze finalizzate a far vivere le stesse emozioni che la band viveva prima di salire sul palco. Inoltre la mostra ricostruisce anche l’appartamento che Mick, Keith e Brian Jones condivisero negli anni ’60: una ricostruzione fedele in cui ci sono persino piatti sporchi e bottiglie vuote. La mostra poi è arricchita dalla presenza dello studio di registrazione con gli strumenti originali, i costumi di scena e le chitarre. Ovviamente non manca l’innovazione con esperienze 3D del backstage e dei live.

I Rolling Stones rappresentano tutta la potenza di un brand sapientemente costruito nel tempo, una case histories vincente che può ispirare non solo la musica, ma rappresenta un progetto imprenditoriale vincente.

 I know, it’s only Rock’n’Roll but I like it!”

© 2020 MadeOf. All Rights Reserved. Designed By Capera.it - Restyling by GrecTech Agency

Cerca

Questo sito si avvale di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo con la navigazione in altro modo, acconsenti ad utilizzare i cookie. Per saperne di piu'

Approvo