Il brand, non solo testo e immagine ma un mix di valori

Il brand non è soltanto un nome né un’immagine. Un marchio è un’associazione mentale con dei prodotti, dei valori, una storia ed è, soprattutto, unicità. Quando un brand è efficiente può portare a diversi vantaggi per il consumatore e per il produttore. Per i primi, vuol dire fiducia e appagamento in fase di utilizzo. Per i secondi, si traduce in efficienza ed efficacia del marketing mix e l’estensione della marca. Un marchio è collegato anche alla qualità percepita, che ricordiamo essere il rapporto tra ciò che il cliente si aspetta e ciò che il prodotto offre realmente. Sia che i prodotti siano di qualità che siano scadenti, molto probabilmente, il merito o la colpa verrà attribuita ad esso.

Per esempio, se i cereali della Frosties sono ricchi di cioccolato e davvero nutrienti, allora Frosties sarà il nome che migliaia di piccoli clienti chiederanno esplicitamente ai propri genitori prima di recarsi al supermercato. Se, invece, un genitore si presenta con una confezione di Crosties – poveri di cioccolato e dal sapore simile al cartone – sicuramente il semplice nome causerà un senso di disgusto e di delusione rispetto alle aspettative (bassa qualità).

Da ciò si evince anche che la marca differenzia il prodotto. Sul mercato sono presenti diversi prodotti da diversi offerenti ed essa serve a distinguerli gli uni dagli altri. Ciò ha sicuramente un impatto importante sulla scelta durante l’acquisto, in base alle esperienze ricevute e alle pubblicità conosciute.

La ricetta per un brand efficiente

Come già accennato in precedenza, un brand deve essere efficiente. Ci sono diversi ingredienti per far sì che il proprio marchio funzioni:

  • deve essere facilmente identificabile. In poche parole, deve essere facile da ricordare e da pronunciare;
  • deve esprimere le caratteristiche del prodotto;
  • deve essere breve: ciò per rispondere al primo requisito e per evitare costi di pubblicità e insegne troppo elevati;
  • deve essere convincente, cioè esprimere al massimo la sua qualità;
  • non deve essere generico. Qualsiasi marchio per essere registrato, anche ai fini della tutela legale, deve essere originale.

 

Ci sono dei casi di aziende che producono ottimi prodotti ma sono sottovalutate, spesso perché penalizzate da una strategia di marketing inefficiente. Questo ci lascia intuire quanto sia importante il lavoro del settore marketing. Dunque, scegliete bene il vostro brand!

© 2020 MadeOf. All Rights Reserved. Designed By Capera.it - Restyling by GrecTech Agency

Cerca

Questo sito si avvale di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo con la navigazione in altro modo, acconsenti ad utilizzare i cookie. Per saperne di piu'

Approvo